Windows 10: quali sono i punti di forza?

Windows 10: quali sono i punti di forza?

Oramai la data è certa. E’ stato scelto il 29 luglio come giorno di lancio del nuovo Sistema Operativo Microsoft, che diventerà così disponibile in 190 Paesi, Italia compresa.

Ma quali sono le novità introdotte con Windows 10?
Come annunciato da Terry Myerson, Executive Vice President di Microsoft, il nuovo Sistema Operativo Windows 10 nasce con un obiettivo molto preciso: soddisfare le esigenze degli utenti, che vogliono disporre di un sistema user-friendly, che garantisca la protezione dei dati personali e che dia la possibilità di disporre delle stesse informazioni su più device.

INTERFACCIA
Infatti, l’interfaccia Windows 10 è decisamente migliorata e si presenta per un certo verso come un ritorno al passato nelle abitudini degli utilizzatori, ma anche un salto verso il futuro: difatti, da un lato, Windows 10 reintegra il conosciuto menù Start e dall’altro è utilizzabile sia con mouse, sia con touch, ma anche con la voce, con la penna o con i gesti.

SICUREZZA
Il Sistema Operativo, nell’ottica di garantire la sicurezza a 360 gradi dell’utente, include il software anti-malware, Windows Defender, che, aggiornabile gratuitamente, rimarrà disponibile sul device, per tutto il ciclo di vita del dispositivo, e scansionerà continuamente i dati scaricati e consultati dall’utilizzatore.
Al suo fianco, si collocano anche Windows Hello e Microsoft Passport, che operando congiuntamente garantiranno un’autenticazione sicura – biometrica – e anche una navigazione tra applicazioni e servizi senza la necessità di una password.

ASSISTENTE VOCALE
Il terzo asso nella manica proposto da Windows 10, è Cortana: l’assistente vocale, disponibile sugli smartphone Microsoft, diventa quindi anche una chicca per notebook e personal computer.
Grazie a Cortana, l’utente potrà ottenere informazioni su misura e apprese dall’assistente vocale tramite tecniche di machine learning.

IL BROWSER MICROSOFT EDGE
Microsoft Edge, il browser made in Microsoft, nasce per consentire all’utente di prendere direttamente appunti sulle pagine web che sta consultando, al fine di garantirgli una fruizione più flessibile dei contenuti di suo interesse.
In interazione con Cortana, cercherà di fornire anche risposte più rapide e pertinenti.

CROSS DEVICE
Grazie la necessità di associare i propri device Windows ad un Microsoft Account, tutti i dati dell’utente, come i contatti presenti sulla rubrica telefonica, ma anche gli appuntamenti salvati sul Calendario, saranno disponibili su qualsiasi computer, smartphone e tablet, a cui quest’ultimo abbia accesso.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4.902 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress