Urbanscope: la piattaforma che racconta Milano

Urbanscope: la piattaforma che racconta Milano

Analizza la città, le tendenze e le abitudini: è questo Urbanscope, il primo portale ideato dal Politecnico di Milano, che scandaglia i dati dei social, degli smartphone e dei tablet, individuando nello specifico quelli relativi alla metropoli milanese, le sue piazze e i suoi luoghi d’interesse.

Uno strumento innovativo, quindi, che tramite l’utilizzo dei dati della comunicazione sociale, prodotti giornalmente, è in grado di comprendere come sta vivendo una città.

Disponibile sul sito http://www.urbanscope.polimi.it/, Urbanscope evidenzia i luoghi che coinvolgono di più gli utenti, stabilendone anche le rispettive percentuali.
Il sistema analizza in particolare i tweets, le traiettorie delle chiamate telefoniche, ma anche dei check-in e delle Top Venues, quindi i luoghi più frequentati su Foursquare, uno dei social network più conosciuti per comunicare agli utenti e agli amici dove ci troviamo in un determinato momento.

Tra le analisi emergono anche studi comparativi tra i tweets redatti in lingua italiana e quelli scritti in lingua straniera: questo fa percepire una Milano sempre più internazionale, la cui popolarità a livello globale è aumentata anche per via dell’Expo 2015.

MAPPA DEI CHECK-IN A MILANO

checkin-urbanscope

Il progetto realizzato dal Politecnico di Milano, che ha visto l’attivo contributo del Dipartimento di Matematica, del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria, del Dipartimento di Ingegneria Gestionale e del Dipartimento di Design, ha una forte utilità sociale ed è stato individuato dallo stesso sindaco Pisapia, il quale ne ha evidenziato il valore positivo che può avere anche per la Pubblica Amministrazione.

L’analisi potrebbe ben presto essere estesa ad altre città, ma l’apripista rimane il capoluogo milanese.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

9.551 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress