Until Dawn: terrore selvaggio su PlayStation 4

Until Dawn: terrore selvaggio su PlayStation 4

Una baita isolata e otto amici terrorizzati da un folle killer sono gli ingredienti fondamentali di un film horror, ma in questo caso vi stiamo parlando di un videogame narrativo: il videogame realizzato da Supermassive Games per Play Station 4.

Tramite Until Dawn, che letteralmente significa Fino All’Alba, il giocatore si troverà proiettato in una realtà notturna, in montagna, nel luogo stesso in cui l’anno prima, durante una tempesta di neve, sono scomparse due sorelle gemelle, componenti del gruppo.

Lo scenario è spettrale e d’impatto e a dominare è l’effetto farfalla: il giocatore sarà coinvolto a dover mettere in atto azioni, comportamenti che modificheranno drasticamente l’andamento della storia, definiranno le emozioni e i sentimenti degli altri personaggi, che dovranno cercare di sopravvivere fino all’alba.

Cinque ore di tempo, indizi da interpretare e scelte da compiere, che non riguardano soltanto l’azione, ma anche le emozioni e i sentimenti da far sviluppare agli otto giovani, durante lo scatenarsi continuo degli eventi.
Ogni comportamento è senza ritorno, perciò non sarà possibile pentirsene fino alla fine.
Dei totem durante il percorso ci daranno un’idea a cosa aspetterà ad ogni personaggio che impersonificheremo rivelandosi come una profezia, un frammento di una realtà futura e inevitabile.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4.918 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress