Ubik Uno, lo smartphone open source

Ubik Uno, lo smartphone open source

C’è chi punta sul costo e chi sulla performance. E Ubik Uno cerca di fare un po’ entrambe le cose, ascoltando anche i suoi utenti.
Lo smartphone appena lanciato su Kickstarter, per poter poi diventare presto disponibile sul mercato di massa, vanta, infatti, di una Corning Gorilla Glass 3, che lo rende ancora più resistente agli urti e ai graffi, e una batteria di 3.100 mAh.

Nello specifico, paragonandolo ai Top di gamma Android e iOS presenti sul mercato, Ubik Uno dispone di un display di 5.5″, come quello del LG4, superando per dimensioni sia l’iPhone 6 (4.7″), sia il Samsung Galaxy S6 (5.1″).
La sua batteria di 3.100 mAh risulta persino più performante dell’iPhone 6 (1.810 mAh), del Samsung Galaxy S6 (2.550 mAh) e anche rispetto al LG G4 (3.000 mAh), consentendo al device un’operatività per 200 ore in standby e per 8 ore in chiamata.
Ubik, non batte sicuramente ancora alcuni concorrenti cinesi, che hanno presentato soluzioni ancora più drastiche e più potenti, ma si colloca in una buona posizione.

La RAM che offre al suo utilizzatore è di 3GB, che si affianca ad una memoria di massa di 16 GB, espandibile con una microSD di 64 GB.

Il suo sistema operativo è Stock Android e la sua CPU è a 64-bit, True Octa-core 2.2GHz.
La fotocamera integrata e posteriore è di 20 MP ed è in grado di effettuare buone foto anche in condizioni di luce non ottimali; quella frontale è di 5 MP.

Ma la vera novità è che Ubik Uno è uno smartphone Open Source, quindi, che nasce per essere sviluppato ed implementato dai suoi fruitori, che possono contribuire nel definire le caratteristiche di cui avrebbero bisogno in un prossimo futuro attraverso forum, blog e sondaggi, al fine di mettere a punto una versione successiva LINEUP.

Se vuoi scoprire ulteriori informazioni su questo device, clicca qui: Ubik Uno.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

9.298 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress