A Torino, l’hackathon per lo sviluppo di nuovi paradigmi nel settore wearable

A Torino, l’hackathon per lo sviluppo di nuovi paradigmi nel settore wearable

Per gli sviluppatori, i creativi, ma soprattutto per gli appassionati di wearable, non c’è occasione migliore per mettere alla prova le proprie competenze.

Infatti, arriva a Torino il primo hackathon dedicato alle tecnologie indossabili.
Organizzato da JEToP
, associazione studentesca non-profit del Politecnico di Torino, in collaborazione con I3P e Treatabit, in qualità di partner della competizione, e di Google Developer Group Torino e STMicroelectronics, l’incontro consentirà ai partecipanti di sperimentare il mondo wearable e di sfidarsi in una competizione, che avrà luogo il 14 e 15 Novembre 2015, giusto una settimana prima del Wearable Tech Torino 2015.

Come ci viene confermato dagli organizzatori – l’hackathon mira allo sviluppo di nuovi paradigmi nel settore wearable, sia in campo software, sviluppando su Android Wear, sia creando nuove tipologie di dispositivi indossabili con STM32 Open Development Environment.

I partecipanti, suddivisi in team, avranno a disposizione 36 ore consecutive per sviluppare un prototipo da zero, con la possibilità di uscirne vincitori e, quindi, di poter usufruire di un periodo di supporto e preincubazione gratuito da parte di Treatabit presso I3P.
I prototipi verranno – inoltre – presentati davanti ad una platea di giornalisti, manager e business angels, ma per il team vincitore le possibilità non finiscono qui.

Nelle mani di chi sarà il futuro?
Per ulteriori informazioni sull’evento, clicca qui: Hackathon – Wearable Tech Torino.
Per partecipare, registrati qui: registrati all’hackathon.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

5.291 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress