Lily, la camera che ti segue ovunque

Lily, la camera che ti segue ovunque

Nell’epoca dei selfie, arriva anche una telecamera per i video-amatori fai-da-te: si chiama Lily camera, una camera-drone che segue ovunque, ma proprio ovunque, il suo utilizzatore.

Pensata per gli amanti dello sport che vogliono immortalare le loro performance, Lily è resistente all’acqua e può rimanere operativa fino a 20 minuti. Poi deve necessariamente essere ricaricata e il tempo di ricarica è di massimo due ore.
Per registrare i momenti più belli, ma anche per fare foto spericolate, Lily si rivela in grado di seguirci in automatico anche ad alta velocità e dall’alto: la telecamera riesce infatti a raggiungere una velocità di 40 km/h e un’altezza che va da un minimo di 1,75 metri ad un massimo di 15 metri.

Un device indossabile, inoltre, ci consentirà di farci localizzare dalla telecamera e di richiamarla a terra, perciò di interrompere il video.

Per utilizzare questa camera è sufficiente portare con sé il wearable, lanciare Lily e iniziare la propria attività.

lily-camera-tutorial

La memoria di Lily è di 4 GB, ma è espandibile, inoltre, per quanto riguarda le specifiche video, Lily è caratterizzata da una risoluzione video di 1080 x 720 px e prevede due formati di salvataggio dei filmati: .mp4 e H.264 codecc.
La risoluzione delle foto, invece, è di 12 MegaPixel.

La cosa bella è che Lily non è ingombrante, ma anzi con i suoi 26 centimetri di larghezza e 8 di altezza è trasportabile facilmente in un piccolo zaino.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4.902 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress