Sintol vince la start cup Piemonte e Valle d’Aosta 2015: il sistema produce carburanti dalla plastica riciclata

Sintol vince la start cup Piemonte e Valle d’Aosta 2015: il sistema produce carburanti dalla plastica riciclata

L’undicesima edizione della Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta 2015 è stata vinta da Sintol, un sistema innovativo per la produzione di combustibili ottenuti da plastica riciclata.

La competizione, ogni anno, seleziona e premia solo le migliori idee di business supportate dai tre incubatori di imprese del Piemonte: I3P del Politecnico di Torino; 2i3T dell’Università degli Studi di Torino; Enne3 dell’Università del Piemonte Orientale e da quello della Valle d’Aosta, in quanto intende favorire la nascita di imprese ad alto contenuto di conoscenza e lo sviluppo economico del territorio.

L’iniziativa è organizzata in differenti tappe intermedie e assegna svariati premi in denaro oltre che formazione e assistenza per la realizzazione dell’idea.

Il 7 ottobre, il premio più elevato (pari a 10.000 euro) è stato conferito a Sintol che, mediante la riconversione industriale di un ex centrale termoelettrica sita nel territorio del Comune di Front (TO), intende produrre carburanti sintetici avanzati uso riscaldamento e autotrazione utilizzando solo materie plastiche riciclate grazie ad un processo di pirolisi catalitica brevettata.

Sintol ha ottenuto anche i finanziamenti di FaciliTo Giovani, all’interno del programma Torino Social Innovation della Città di Torino e, unitamente ad altre imprese altrettanto ben piazzate in questa gara, concorrerà al Premio Nazionale per l’Innovazione.

Il secondo e terzo posto della Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta sono stati conseguiti da progetti altrettanto interessanti: X-wine e Laviroc. Il primo è una piattaforma di sensori wireless che rilevano i parametri ambientali utili in agricoltura, mentre l’altro è un dispositivo weareble per migliorare il linguaggio di pazienti che hanno subito un intervento alla laringe o alle vie respiratorie superiori.

Speriamo che tutti usino bene la somma di danaro ricevuta: Detta speranza è riposta anche nei tre vincitori dei premi speciali per il miglior business plan di impresa innovativa da insediarsi rispettivamente nei territori della provincia di Cuneo, presso l’incubatore di Imprese Innovative di Novara e nella Pépinière d’Entreprises di Aosta o Pont Saint Martin. Immodrone, nel cuneese, svilupperà un progetto di foto e video con i droni allo scopo di valorizzare annunci immobiliari e attrazioni turistiche; mentre Novaicos, nel novarese, strizzerà l’occhio alla medicina con il suo innovativo principio attivo per la salute delle ossa; infine SpeedyBrick, tra le montagne aostane, cercherà di produrre un mattoncino tipo Lego che grazie ad un sistema di incastro e a delle cerniere permetterà la realizzazione di manufatti in qualunque materiale.

Non ci resta dunque, che augurare buon lavoro a tutti!

Luciana Spina

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

5.291 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress