Reinventa il design con Canva

Reinventa il design con Canva

Internet è un grande magazzino di dati, ma molto spesso sul web è l’immagine che fa la differenza e che ci colpisce, diventando un elemento essenziale nel catturare l’attenzione dei nostri interlocutori, trasmettendo la storia di un brand, un prodotto o un’idea creativa.

Per questo motivo è necessario essere in grado di creare immagini d’effetto e in pochissimo tempo e sempre per questo motivo è anche stato ideato Canva, un software web, che permette all’utente di personalizzare la propria idea creativa, tramite l’utilizzo di suggerimenti, icone e grafiche pre-impostate.

La magia? La magia sta nell’essere capaci a combinare nel modo più efficace possibile quello che il programma ci offre da sé: le immagini, icone e fotografie che possiamo utilizzare con Canva sono gratis o a pagamento e possono essere personalizzate in dimensioni, combinazioni e colori.

Per usufruire di Canva bisogna collegarsi al sito Canva.com e accedere con un account Facebook o GooglePlus o con anche un account creato ad hoc per registrarsi al servizio.

canva-create-design

Come si può notare, collegandosi alla pagina principale, Canva ci offre già bozze di dimensioni pre-confezionate e studiate per diversi contesti di pubblicazione, nonché ci consente anche di personalizzare le dimensioni di nostro interesse dell’immagine attraverso l’opzione more.

Cliccando su ogni bozza, come ad esempio su quella Social Media, è possibile usufruire di sfondi personalizzati, font, immagini e di altre figure tutte da adattare ai rispettivi background.

Attraverso Canva si può, quindi, individuare uno sfondo, un font e dei colori per trasmettere il nostro messaggio, scegliendo tra oltre 1.000.000 elementi grafici già creati o caricando tramite l’opzione upload gli elementi di nostro interesse.
Il servizio dispone già di un efficace ed esplicativo tutorial, che al vostro primo accesso, vi guiderà nei meandri del programma che potrebbe rivelarsi per i principianti un ottimo sostituto di Photoshop.

canva-tavolozza

Tuttavia per utilizzarlo è sufficiente scegliere, come già accennato, le dimensioni del nostro biglietto virtuale, poi individuare, sulla pagina principale della tavolozza di Canva.com (in foto), il layout e le icone di nostro interesse e trascinarle sulla pagina bianca.
Un click su ogni elemento ci consentirà, ogni volta, di modificarne il colore le dimensioni a nostro piacimento. Lo stesso vale per i testi – realizzati dai grafici – che, dopo essere stati trascinati dall’utente sul foglio bianco, possono essere rimpiccioliti o ingranditi e anche personalizzati con le parole che vogliamo inserirvi, semplicemente con un doppio click e poi digitando da tastiera.

Cosa ne pensate?

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

5.291 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress