Modificare le foto e le immagini con Pixlr Editor

Modificare le foto e le immagini con Pixlr Editor

Modificare le foto e le immagini non è mai stato così rapido, sia per chi ha competenze grafiche, sia per chi è alle prime armi, poiché sul web esistono molti applicativi che ci consentono di facilitarci il lavoro e di fare ottime rappresentazioni e immagini creative.
Oltre a Canva.com (tutorial) e BeHappy.me (tutorial), che sono un po’ più intuitivi per i neofiti, c’è un software sulla Rete che assomiglia proprio a Photoshop. Il vantaggio? E’ che non dobbiamo scaricare nessun applicativo.

Questo software si chiama Pixlr Editor.
Esaminiamone insieme le funzioni. Innanzitutto per utilizzare Pixlr Editor è necessario accedere al sito ufficiale e poi iniziare a lavorarci su.
Per chi conosce Photoshop, sarà molto semplice usare Pixlr, per gli altri un po’ meno, ma sperimentando alla fine dei conti si possono capire tante cose.

Arrivati sul sito Pixlr Editor bisogna scegliere dove recuperare l’immagine su cui si vuole lavorare, possiamo sia caricarla dal computer, sia recuperarla tramite URL e così via.
pixlr-editor-crea-immagineNel nostro caso abbiamo caricato dal pc, l’immagine di Giotto, il dolcissimo Carlino di un nostro amico, per fargli una sorpresa per il proprio compleanno.
pixlr-editor-immagine-carlino
Ma esploriamo le funzioni dei vari menù: in alto c’è la Barra dei Menù File, Modifica, Immagine Livello, Regolazione Filtro, Visualizza, Lingua, Aiuto.

FILE
Attraverso il Menù File, possiamo essenzialmente aprire un’immagine nella stessa finestra Pixlr (Apri immagine), aprire una nuova Pagina Pixlr da zero (Nuova Immagine), caricando un’altra immagine (perché abbiamo cambiato idea), o salvare un’immagine modificata.

MODIFICA
All’interno di Modifica troviamo tutte le funzioni tipiche del Menù, come Copia, Incolla, Taglia, Annulla, Seleziona tutto, Deseleziona tutto e Inverti la selezione.

IMMAGINE
Tramite la sezione Immagine abbiamo l’opportunità di ridimensionare la nostra immagine, ruotarla a nostro piacimento e rifletterla.
In questo esempio abbiamo RIFLESSO l’immagine in ORIZZONTALE
rifletti-orizzontale

curve-pixlrREGOLAZIONE
Il menù Regolazione, ci consente di regolare la luminosità e il contrasto, la saturazione delle immagini, bilanciare i colori rosso, verde e blu.
Vibrance è l’opzione che ci permette di ravvivare il colore dell’immagine; Livelli ci permette di regolare la presenza dei colori verde rosso e blu nell’immagine, a nostro piacimento; lo stesso vale per le Curve.
Curve ci dà la possibilità di regolare i livello di RGB in contemporanea e separatamente.

FILTRI
Attraverso i Filtri possiamo impostare una texture sull’immagine, quindi modificarla e sperimentare quale stile è più di nostro interesse.

PER ANNULLARE LE MODIFICHE
Per annullare le modifiche sull’immagine possiamo premere da tastiera CTRL + Z o andare sul menù Modifica >> Annulla.

VISUALIZZA
Il Menù Visualizza ci dà la possibilità di fare lo ZOOM dell’immagine o riportarla alle dimensioni originali. Questo tipo di operazione cambierà solo il nostro modo di visualizzarla con il software, senza modificare le sue dimensioni effettive controllabili solo con il Menù Immagine.
Inoltre, potremo visualizzare sulla pagina di lavoro altri Menù, come il Menù Navigatore, da dove possiamo anche controllare lo ZOOM, il Menù Livelli, che ci consente di creare più Livelli della stessa immagine o sovrapporre più immagini diverse creando scenari fantastici (la prima cosa da fare è sbloccare il primo Livello effettuando un doppio click sul lucchetto); Storia è il Menù che registra le modifiche che abbiamo fatto sull’immagine e Opzioni Strumento stabilisce tutte le caratteristiche degli elementi che usiamo utilizzando la Tavolozza degli Strumenti.

LIVELLI
I Livelli possono essere controllati sia da Visualizza >> Livelli, sia attraverso il Menù Livelli in alto, sulla barra nera.
I Livelli sono dei fogli sovrapposti che possono essere messi uno sopra l’altro, stabilendone l’ordine. I fogli in PNG hanno lo sfondo trasparente e possono essere posizionati sopra altre immagini, per decorazione.
Attraverso il Menù Livelli, possiamo aprire direttamente un’immagine come Livello.
Solitamente quando si lavora con immagini su due Livelli si aprono le Immagini separatamente File >> Apri Immagine, si personalizzano e solo successivamente si inseriscono all’interno della stessa Tavolozza di Livelli.

strumenti-pixlrLA TAVOLOZZA STRUMENTI
In ordine di presentazione, la Tavolozza Strumenti, ci fornisce il Ritaglia, che ci consente di decidere in caso fosse necessario di tagliare l’immagine, selezionando solo la parte di quest’ultima che ci interessa; La Freccia, che ci consente di tornare con il mouse a disposizione (da usare dopo l’utilizzo di qualsiasi strumento); il Seleziona che ci dà la possibilità di selezionare un’immagine o una parte di essa; il Lazo, che ci permette di fare una selezione più precisa di un elemento all’interno di un’immagine che vogliamo isolare dal resto; la Bacchetta Magica è utile per cancellare uno sfondo (Bacchetta + CANC), quindi di selezionare uno sfondo omogeneo, la Matita; il Pennarello; la Gomma; il Secchiello, per riempire uno spazio di uno stesso colore; lo Strumento Sfumatura, per giocare con le sfumature, lo Strumento Clona, per clonare una parte di una immagine e ricopiarla nella stessa immagine o in un’altra aperta nella stessa pagina tramite File >> Apri Immagine (Selezionare lo strumento, cliccare da tastiera CTRL e posizionarsi sull’elemento da clonare, poi lasciare il CTRL e utilizzare lo stesso strumento per riportare il Clone dove ci interessa). Ad esempio disegnare due soggetti identici o perfezionare uno sfondo; Sostituisci colore consente di prendere un colore dell’immagine e di riportarlo su un altro elemento, senza modificarne le caratteristiche.
Questo strumento può essere utile per cambiare il colore dei capelli di una persona, ma anche lo sfondo di un divano e così via…
Strumento di disegno è utile per disegnare figure geometriche che possono essere personalizzate, attraverso Visualizza >> Opzioni Strumento.
CTRL + Strumento Sfoca o Contrasta consente di modificare un dettaglio dell’immagine sfocandolo o aumentandone il contrasto.
Lo Strumento Sfumino, sfuma la texture; lo Strumento Spugna anche in questo caso modifica la texture dell’immagine; lo Strumento Occhi Rossi, consente di togliere gli occhi rosso da una foto, il Cerotto (Correggi Punto) elimina le imperfezioni dell’immagine (ad. esempio i fastidiosissimi brufoli su un soggetto; in alternativa si può usare anche il Clone, per clonare un frammento di pelle dove c’è una imperfezione); lo Strumento Gonfiamento e Deforma che possono essere usati in modo combinato per modificare le caratteristiche di un oggetto;  lo Strumento Selettore di colore (Contagocce) che dà la possibilità di individuare di quale colore è una determinata superficie; infine si trovano gli strumenti Testo; Mano e Lente.

Dopo questa breve panoramica, sulle funzioni principali, non ci resta di augurarvi, buon lavoro!

Per modificare le immagini e togliere le imperfezioni ad un volto: Perfect365.
(Foto: Giotto, Fonte: Dante Cerati)

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

11.388 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress