Mami: l’e-shop di prodotti per bambini diventa app

Mami: l’e-shop di prodotti per bambini diventa app

La vendita online è una realtà consolidata, ma ad avvicinare le mamme al mondo dell’e-commerce, ci sta pensando Mami, il portale del gruppo Banzai, che – dedicato proprio alle mamme e agli acquisti per bambini – oggi sbarca anche sugli smartphone, attraverso un’app, per favorire gli acquisti in mobilità.

Come funziona Mami?
Fruibile sia da pc, sia tramite smartphone, attraverso il download dell’app sugli store (Android e iPhone), Mami è facile da usare.
Per quanto riguarda la versione per smartphone, una volta scaricata l’app, l’utente può scegliere se registrarsi con un nuovo account oppure accedere tramite l’account SaldiPrivati o anche via Facebook.

La schermata principale è molto intuitiva: la sezione Adesso online presenta tutte le offerte attive nel dato momento in cui viene fruita. Inoltre, è sufficiente un click sulla marca di interesse, per visualizzare tutti i prodotti, divisi per categorie, nel caso ci siano.
Le proposte presenti su Mami sono pensate per i bambini da 0 a 14 anni e comprendono abbigliamento, calzature, accessori, ma anche prodotti per la casa, giocattoli e articoli di cartoleria.

mami-schermate

Per ogni prodotto è fornita descrizione che include prezzo, colore, taglia e tutte le caratteristiche utili per procedere alla scelta e all’acquisto: se si tratta per esempio di una camicetta, sono specificate lunghezza delle maniche, tipo di fantasia, colletto e altri dettagli.
L’acquisto avviene come su qualsiasi e-commerce, il prodotto può essere aggiunto al carrello al carrello e salvato e poi alla fine acquistato, come del resto già possibile sul sito Mami, che si sincronizza con il nostro account utilizzato per fruire dell’app non appena accediamo con le credenziali.

La seconda schermata, Coming soon, presenta le offerte in via di attivazione.
Il tasto Carrello contiene ciò che vorremmo acquistare e quello Profilo tutte le informazioni che riguardano l’account utilizzato, come gli ordini, i buoni sconto, le carte utilizzate per i pagamenti.

Marcinha Braghiroli

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4.918 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress