Let.Life: l’app dei nostri ricordi

Let.Life: l’app dei nostri ricordi

Collezionare i ricordi non è così semplice, perché, anche se le nuove tecnologie ci offrono spazi per conservare i contenuti con sempre maggiori possibilità di archiviazione, ci troviamo sovente di fronte a dati e informazioni non aggregate, ma salvate addirittura in più copie su diversi supporti di memoria secondaria.

A fornire un database unico e sul cloud e a dare, quindi, un’anima digitale alle cose, allo SMAU di Torino 2015, ci hanno pesato gli ideatori di Let.Life la prima applicazione che consentirà all’utente di viaggiare tra passato, presente e futuro con un touch.
L’applicazione, infatti, disponibile per smartphone, darà la possibilità all’utilizzatore di archiviare tutte le sue foto, oggetti e informazioni ed associarle anche ad una data e luogo, costruendo così, in un attimo, un database facile da usufruire e da consultare.

Un ruolo molto importante in Let.Life giocherà anche la funzione notifica che darà la possibilità all’utente di essere informato quando un evento di suo interesse sta accadendo e anche quando si sta avvicinando una scadenza.
Amedeo Perna, co-fondatore di AD2014, una start-up innovativa, operante nel digitale e nell’Internet of Things e incubata presso il TreataBit del Politecnico di Torino, ce ne evidenzia le potenzialità, dichiarando che il sistema Let.Life non si rivolgerà soltanto ai privati, ma anche alle aziende.

Un’app tutta da scoprire.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

11.388 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress