Huawei P8 e P8max: l’anteprima a Londra

Huawei P8 e P8max: l’anteprima a Londra

E’ stata scelta Londra come location ufficiale per la presentazione del nuovo modello Huawei P8 e P8max.
La compagnia cinese, quest’anno, ha deciso di fare davvero le cose in grande, presentando uno smartphone rinnovato nel design e nelle funzionalità, al fine di sbaragliare i forti competitors: la Apple e la Samsung con il suo neouscito Samsung Galaxy S6.

PREZZO E SPAZIO DI ARCHIVIAZIONE
L’Huawei P8 sarà disponibile in due versioni. Una Standard (16 GB) a 449 euro, nelle colorazioni Titanium Grey e Mistic Champagne, e una Premium (64 GB) a 599 euro, di colore Carbon Black e Prestige Gold.
Mentre il P8max, nelle due versioni Standard (32 GB) e Premium (64 GB) costerà rispettivamente 549 e 649 euro.
BATTERIA
Huawei cerca di puntare la sua forza sulla durata. La batteria dello smartphone infatti viene dichiarata molto più efficiente, rispetto a quelle offerte da Samsung e iPhone, che, invece, non riescono a raggiungere i due giorni di utilizzo, senza ricarica, per quanto riguarda le versioni Plus e tablet e un giorno di utilizzo, per quanto riguarda le versioni standard.
DISPLAY
Un display sottile (6,4 mm il P8; 6,8 mm il P8max), più grande e in grado di adattarsi automaticamente alla luminosità dell’ambiente in cui viene utilizzato, renderebbe più facile ed efficiente l’uso dello smartphone.
La versione P8 sarà caratterizzata da un display di 5.2”, mentre quella P8max raggiungerà i  6,8″, assumendo così le dimensioni di un vero e proprio tablet.
SISTEMA OPERATIVO
Android Lollipop.
FOTOCAMERA

13 megapixel.
ELEMENTI DISTINTIVI
Sarà localizzabile ovunque si trovi: tramite parole chiave predefinite, l’utente potrà richiedere allo smartphone di inviare un segnale musicale, al fine di rintracciarlo.
Nessun bisogno di password: il device potrà essere sbloccato semplicemente utilizzando un wearable TalkBand B2.
Chiamate estere: non ci sarà più la necessità di inserire il prefisso internazionale.
Un app permetterà all’utente di monitorare il consumo di batteria ed entrare in una modalità risparmio.
Gli screenshot: potranno essere catturate immagini dello schermo del dispositivo, toccando con le nocche.
Lo smartphone sarà resistente alla pioggia, nonché permetterà all’utente di effettuare chiamate anche in un luogo ventoso, grazie ad un sistema di riduzione del rumore.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

9.889 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress