Huawei Mate S: all’IFA, l’ultimo smartphone innovativo del colosso asiatico

Huawei Mate S: all’IFA, l’ultimo smartphone innovativo del colosso asiatico

Huawei Mate S, l’elegante innovazione che andrà a sostituire il precedente modello Mate 7, è stato presentato il 2 settembre 2015, durante la seguitissima Fiera Internazionale dell’Elettronica di Berlino.

L’eleganza in questione si percepisce, chiaramente, a colpo d’occhio: la particolare curvatura della scocca unibody, in metallo riflesso, con una lavorazione di diamante, per quel che concerne il doppio taglio dei bordi; il suo spessore che raggiunge i soli 2,65 mm e il rivestimento con tecnologia Gorilla Glass antigraffio lo rendono davvero unico nelle sue caratteristiche.

I modelli, escluso quello di lusso da 128 GB che, molto probabilmente, ci riserverà altre peculiarità, saranno disponibili su prenotazione dal 15 settembre in Italia.

Ma quali sono le caratteristiche distintive di questo smartphone?
Grazie alla tecnologia Force Touch, annunciata anche come caratterizzante del nuovo iPhone 6S, per l’utilizzatore sarà possibile ottenere con un solo tocco una prospettiva zoomata delle foto, al posto del doppio click, ma anche pesare gli oggetti di piccoli dimensioni (fino ai 400 g).
Inoltre, il sensore di impronte digitali, posto sul retro dello smartphone, potrà essere usato non solo per lo sblocco del device, ma anche come touchpad per alcune operazioni, quali lo scorrere le immagini in galleria, visualizzare e aprire le notifiche dal menù a tendina oppure rispondere e rifiutare le chiamate in entrata.
Alcune funzionalità, invece, sono persino legate all’uso delle nocche, che saranno adoperabili dall’utente ad esempio per la registrazione dei video e la riproduzione dei brani musicali.
Per quanto riguarda le fotografie, è garantito il bilanciamento automatico negli scatti in bianco e nero.

Un altro punto di forza, presentato dalla casa cinese, riguarda la batteria integrata che, in soli 10 minuti, consente di rendere lo smartphone autonomo per due ore di conversazione.
In aggiunta alle ordinarie funzioni, questo smartphone esibisce anche una fotocamera frontale da 8 MP con LED illuminante il viso, in condizioni di scarsa luminosità; 3 microfoni direzionali e la possibilità di rendere più foriero di risorse il suo utilizzo, grazie all’inserimento di una seconda scheda telefonica nelle slot in genere dedicate ad ospitare la scheda micro-SD.

Ulteriori dati tecnici che possono interessare sono lo schermo Full HD da 5.5″; 3 GB di RAM; 32 o 64 GB di memoria interna; la fotocamera posteriore da 13 MP con sensore RGBW; la protezione di zaffiro per la lente e il processore immagini dedicato (ISP). Il sistema operativo è Android 5.1.1 e all’interno del device può essere inserita una scheda di memoria micro-SD o micro-SDHC.
Lo smartphone supporta la rete UMTS/GSM e la connettività LTE/HSPA, UMTS, EDGE, GPRS; il bluetooth e il wi-fi; dispone di vivavoce integrato e lettore Mp3.

Stefania Todarello

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4.918 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress