Google Maps, Flights: la ricerca dei voli con Google

Google Maps, Flights: la ricerca dei voli con Google

Ci sono diversi siti che ci consentono di cercare il volo per compiere lo spostamento di nostro interesse, ma anche per fare paragoni di prezzi, in base alla fascia oraria, al periodo del viaggio e agli scali che il volo comporta: i cosiddetti shopping agent.

Adesso, tra i tanti servizi online, si schiera anche Google, che con una Google Maps arricchita di nuove funzioni, cerca di offrire un servizio più completo all’utente che vuole spostarsi, viaggiare, per lavoro o per vacanza.

Per conoscere tutte le funzioni di Google Maps, clicca qui: Google Maps, le nuove funzioni.
Per conoscere la funzione My Maps, clicca qui: Google Maps, My Maps.

Questa nuova opportunità made in Google si chiama Google Flights ed è collegata a Google Maps.
Quindi, per utilizzarla è sufficiente accedere a Google Maps e digitare percorsi che prevedono un trasporto aereo o direttamente collegarsi alla pagina Google Flights.

GOOGLE MAPS
Andando soltanto su Google Maps avremo a disposizione il tempo di percorrenza.

Ad esempio se volessimo sapere la durata del viaggio in aereo Torino – Napoli?
Nel caso appena citato, dovremo soltanto andare su Google Maps e digitare la destinazione e il punto d’inizio del viaggio, selezionare tragitto in aereo e attendere un istante. Google Maps ci offrirà il suo responso.
Da Torino a Napoli ci vuole un’ora e mezza.
google-maps-volo

Per fare una ricerca più approfondita, sarà necessario cliccare su Visualizza i risultati in Google Ricerca Voli, verremo dirottati su una nuova Pagina: Google Flights.

GOOGLE FLIGHTS
Google Flights ci offre una pagina dedicata esclusivamente ai voli e alle compagnie aeree.
google-flights-pagina-iniziale

Come si può notare andando sull’home page di Google Flights, tramite il servizio avremo la possibilità di scegliere tra un volo Andata e Ritorno, Solo Andata o persino un volo che tocca più città.
Nello specifico, le opzioni ricerca, sotto le date di partenza e ritorno, ci consentono di personalizzare anche gli scali, il prezzo e di scegliere la compagnia aerea che preferiamo e così via, come molti altri shopping agent.

ESPLORA DESTINAZIONI
Cliccando sulla cartina geografica che appare in Google Flights sulla destra (non appena avremo digitato un percorso), invece, potremo visionare la cartina Esplora Destinazioni, quindi avere una visione più completa e geografica delle opportunità, con anche un mini calendario che ci definisce quali giorni sono più economici per volare.

esplora-destinazioni

Ogni volta che torneremo su Google Flights, Google ci ricorderà le nostre ricerche precedenti, quindi salverà la cronologia, se siamo collegati a Gmail.
Non ci resta che esplorare un po’ questa nuova funzione di Google. Per quanto riguarda l’effettiva convenienza delle proposte saremo noi viaggiatori a dover fare delle piccole verifiche.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

9.889 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress