Etna patrimonio dell’Unesco e Google ne festeggia il compleanno

Etna patrimonio dell’Unesco e Google ne festeggia il compleanno

Ci troviamo, in un attimo, ai piedi del vulcano attivo più alto d’Europa.

Arriva su Street View l‘Etna, uno dei complessi vulcanici più conosciuti al mondo, caratteristico per i suoi paesaggi spettacolari e mozzafiato, nei pressi di Catania, in Sicilia.
Per festeggiare il secondo compleanno del vulcano, inserito nel 2013 nella lista World Heritage dall’Unesco, Google ha deciso di fargli un regalo speciale: un set-fotografico per Street View.

Il visitatore di Google Maps, digitando Etna, sul motore di ricerca del servizio di Google, e posizionandosi con l’omino giallo sui punti chiave in azzurro può immergersi nel caratteristico paesaggio vulcanico, che si contraddistingue per un terreno che si modifica bruscamente salendo e avvicinandosi sempre più verso la cima: la valle è lussureggiante, il territorio del vulcano, ad alta quota, è caratterizzato dal basalto, una roccia nera, che colora il paesaggio.

etna-punti-fuoco
Tra le rocce dell’Etna e i crateri del vulcano, lo spettatore può seguire il percorso compiuto dalle telecamere di Google che posizionate sul Trekker, lo zainetto hi-tech di Google, permettono di immortalare paesaggi ad alta definizione.

etna-street-view-panoramicaInoltre, può visionare la galleria fotografica che presenta diversi scenari del vulcano visitato nelle diverse stagioni e anche durante le ultime eruzioni.

etna-territorio

Per visitare l’Etna clicca qui: Google Maps.
Per conoscere l’Etna e la sua storia e le sue meraviglie: Google Cultural Institute.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

9.298 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress