Dying Light: quando arrivano gli zombie

Dying Light: quando arrivano gli zombie

Zombie dappertutto: libri, serie TV e videogiochi.
L’ultimo nato è Dying Light, un videogioco per pc e console del genere horror a visuale soggettiva con ambientazione apocalittica, in cui il giocatore si trova proprio all’interno di una città in rovina infestata da zombie.

Dying Light è un gioco abbastanza personalizzabile lato utente, infatti, offre al giocatore la possibilità di modificare o combinare oggetti e, grazie ad un sistema “a livelli”, gli permette di scegliere anche le abilità in funzione del proprio stile di gioco.

Tra il giorno e la notte
Rispetto agli altri videogiochi presenti sul mercato, Dying Light presenta una separazione netta tra il giorno e la notte, momenti nei quali le dinamiche di gioco cambiano drasticamente; durante il giorno, il giocatore può muoversi più o meno liberamente tra i resti della città riuscendo, agilmente, ad eliminare o evitare gli zombie incontrati e a compiere le missioni assegnategli.

Al calare delle tenebre, invece, riceve l’avvertimento di rinchiudersi in un luogo sicuro, mentre vede arrivare in maniera inaspettata zombie, che lo costringono a cambiare completamente il modo di giocare per non divenire una loro preda.
La paura del buio fa la sua parte: i programmatori sono riusciti a trovare l’alchimia giusta, risvegliando uno degli istinti innati dell’uomo, così il player, nello svolgimento delle missioni notturne, è costretto a guardarsi bene dall’uscire dai rifugi scovati.
Purtroppo, non mancano i difetti: il videogioco ha una struttura piuttosto semplice, all’interno della quale si sviluppa una trama già vista e collaudata che non permette grossi cambiamenti.

A confronto con altri survival horror, Dying Light sorprende per la longevità di gioco, sia nella versione single player sia in quella multi player, grazie all’impostazione della modalità classica Co-op e alla possibilità di giocare anche lato zombie, balzando fuori di notte, all’improvviso e con ferocia.

Ivan Pignatelli

Redazione

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4.902 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress