Apple Watch: il debutto in Italia

Apple Watch: il debutto in Italia

Debutterà a Milano e sarà disponibile per un solo giorno, l’Apple Watch, il primo dispositivo Apple che nasce per essere indossato e personalizzato dal suo utilizzatore in ogni dettaglio.

La data da segnare sull’agenda è domani,  il 17 aprile, e il debutto sarà al Salone del Mobile di Milano, non a caso, uno degli appuntamenti più gettonati per l’arredamento di design.
Infatti, è il design l’elemento chiave su cui punta la compagnia di Cupertino.
Lo smartwatch nasce per diventare un gadget di tendenza per comunicare, rimanere in contatto con gli amici e non perdere di vista la propria agenda.

Fin dall’inizio, Apple Watch è stato progettato con un profondo rispetto per l’arte orologiera. Nella scelta delle materie prime abbiamo voluto rendere omaggio alle tradizioni del passato, e allo stesso tempo innovarle. Le speciali leghe d’oro, il cristallo di zaffiro, e ogni altro elemento si fondono per creare un insieme dalla precisione senza pari. Per questo Apple Watch è un oggetto dalla bellezza senza tempo eppure completamente nuova.

Le funzioni offerte da questo dispositivo sono molte, non possiamo che analizzarne le principali.
MODELLI
I modelli smartwatch sono essenzialmente tre:
-la versione WATCH
-la versione WATCH SPORT
-la versione WATCH EDITION
da personalizzare con cinturino colorato o prezioso e con una cassa a scelta, tra due diverse misurazioni (con un altezza di 38 mm o 42 mm), in acciaio, alluminio o anche oro.

watch-apple-modelli
I QUADRANTI
I quadranti saranno scelti dall’utilizzatore, che potrà modificarne l’aspetto, in base al proprio umore, alla propria personalità e soprattutto alle proprie esigenze.
IL DISPLAY
Il display Retina nella maggior parte dei modelli è protetto da cristallo di zaffiro o per la versione Sport, da un vetro Ion-X rinforzato.
FUNZIONALITA’
Tramite il wearable sarà possibile telefonare, inviare messaggi, mail, disegni, o anche comunicare le proprie emozioni, attraverso la funzione Batticuore, che permetterà all’utilizzatore di registrare la propria frequenza cardiaca ed inviarla ad altro smartwatch.
La funzione Mappa è quella, invece, che ci permetterà di condividere la nostra posizione con un amico o semplicemente pianificare il nostro percorso.
Un’app Allenamento e un’app Attività, ci aiuterànno a mantenerci in forma e a raggiungere i nostri traguardi di fitness.
Tra le funzioni di default emerge anche quella Mirino fotocamera che consentirà di fare foto con l’iPhone, ma scattarle con il Watch: utile per fare foto e selfie di gruppo.

Livia Ranieri

Share this:

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

4.902 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress